AMULETI: Esercizi per la Difesa

Gli AMULETI sono elementi apotropaici, una pelle difensiva, una corazza che funge da oggetto transizionale per proiettare il proprio io in un corpo minaccioso e protettivo.

Queste sculture hanno una forma unheimlich, perturbante ed in qualche modo inquietante, che ricorda il carapace di alcuni animali oppure una terra vulcanica inabitabile.

Quando manipolati, inoltre, gli AMULETI producono ciascuno un suono diverso, che può sembrare metallico, ma è creato da piccole componenti di argilla al proprio interno. 

È un suono che potrebbe provenire dalle profondità dell’universo, dalle viscere della terra, da una cava mineraria.

L’istinto a creare oggetti che producano un suono apotropaico è diffuso in tutto il mondo e in ogni epoca.

Come i campanelli, le canne di bambù che si riempiono d’acqua nei giardini giapponesi o i bastoni della pioggia, gli AMULETI si collocano in questa tradizione e fanno parte di quella serie di oggetti che fungono da tramite del genius loci e dei kami

MOSTRA di AMULETI: Esercizi per la Difesa

Visibile, Tendenze Culturali Contemporanee

DATE: 6 e 7 Novembre 2021

LUOGO: Artificerie Almagià, Ravenna

ORA: Sabato dalle 15 alle 20 / Domenica dalle 10 alle 18

 

Ascolta il suono degli AMULETI

Compra le Sculture sullo shop online

La pelle è un confine tra il mondo esterno e quello interno, tra l’ambiente e il proprio sé

David Le Breton